Frazionamento catastale: in cosa consiste?!

Frazionamento Catastale: in cosa consiste?!

Frazionamento Catastale: in cosa consiste?!

Per “frazionamento catastale” si intende la suddivisione di una proprietà immobiliare in due o più unità distinte e indipendenti.  Inoltre, questa operazione deve preventivamente essere autorizzata dal Comune di competenza attraverso una Concessione Edilizia.

Tuttavia, si tratta di una procedura che può coinvolgere:

  • un immobile: l’operazione consiste nella divisione di una singola struttura in unità più piccole. Le modifiche richieste con più frequenza interessano appartamenti, villette indipendenti, negozi ed altre strutture edilizie;
  • un terreno: l’intervento consiste nella divisione in uno o più lotti.

    Frazionamento catastale: in cosa consiste?!

Quali sono i vantaggi del frazionamento catastale?!

Effettuare un frazionamento catastale può rivelarsi un’operazione molto conveniente; infatti, suddividere un appartamento in diverse unità immobiliari, più piccole, rappresenta una soluzione ideale:

  • in caso di eventuale affitto o vendita, così da ottenere un guadagno maggiore;
  • per abbattere le ingenti spese di gestione relative a immobili di ampie dimensioni;
  • nel caso in cui più soggetti siano nominati eredi rispetto a quell’unica proprietà e tramite il frazionamento l’appartamento può essere diviso in modo tale da soddisfare le quote di tutti gli aventi diritto.

    Frazionamento catastale: in cosa consiste?!

Qual è la documentazione necessaria per ottenere il frazionamento catastale?!

Per eseguire un frazionamento catastale, in genere, è necessario richiedere ed elaborare delle documentazioni specifiche.

frazionamento di un immobile:

  • la planimetria originale dell’immobile (o quella più recente se sono state realizzate delle modifiche nell’arco degli anni all’interno dello stesso);
  • i dati catastali, nonché un progetto della nuova unità immobiliare che si desidera modificare.

frazionamento terreno:

  • mappa rilasciata dall’ufficio territoriale, attraverso cui il tecnico di competenza elaborerà il progetto.

I tecnici professionisti che sono preposti al frazionamento catastale, in genere, possono essere le figure professionali come: i geometri, gli ingegneri o gli architetti, incaricati direttamente dal proprietario dell’immobile o del terreno che si intende frazionare.

Rossella Puglisi – Quattrovani Immobiliare

 

Torna al Blog

Frazionamento Catastale: in cosa consiste?! ultima modifica: 2022-03-01T09:22:05+01:00 da Rossella Puglisi