Perchè si festeggia il Natale proprio il 25 dicembre?!

Perchè si festeggia il Natale proprio il 25 dicembre?!

Il Natale, insieme alla Pasqua, è tra le feste più importanti per la religione cristiana ed, anche se la Bibbia non rivela la data esatta in cui nacque Gesù, il termine Natale significa “il giorno della nascita” e si fa riferimento, per antonomasia, alla data del 25 Dicembre, per celebrare la nascita di Gesù Cristo.

Festeggiamenti natalizi: le origini

La data di nascita di Gesù fu motivo di dibattito per molto tempo tra le alte sfere ecclesiastiche: c’è chi propose il 18 novembre, chi il 28 marzo, chi il 20 maggio…

Per comprendere le origini dei festeggiamenti natalizi, non possiamo far altro che far riferimento al mondo romano. Tantissime delle tradizioni che continuiamo a portare avanti, infatti, derivano da due feste pagane molto importanti per l’Antica Roma: i Saturnalia ed il Solstizio d’Inverno

I Saturnalia si celebravano tra il 17 ed il 23 dicembre in onore del Dio Saturno, Dio dei raccolti e dell’agricoltura. In quel periodo, in cui non era più possibile lavorare nei campi, tutti i cittadini romani, persino gli schiavi, potevano concedersi un periodo di meritato riposo, per festeggiare l’inizio del nuovo anno solare.

Venivano organizzati grandi banchetti pubblici e privati, si faceva visita ad amici e parenti, gli schiavi erano autorizzati a mangiare allo stesso tavolo con i loro padroni ed, inoltre, i cittadini romani si scambiavano dei regali tra cui cesti natalizi e dei piccoli oggetti simbolici.

I Saturnalia erano legati al Solstizio d’Inverno che, secondo il calendario giuliano, cadeva proprio il 25 dicembre, momento a partire dal quale le ore di luce aumentavano grazie all’aiuto delle divinità solari.

 

Proprio per questo, al Solstizio d’Inverno era anche legato il culto del ”Sole vittorioso”, un’occasione in cui si celebrava  la vittoria del Dio Sole, sulle tenebre e l’oscurità.

I cristiani temevano la diffusione di un nuovo culto dedicato al Sole Invitto (il primo culto dall’aspetto monoteistico), ragion per cui si decise di “cristianizzare” una festa pagana celebrata nell’Impero e si scelse di festeggiare il 25 dicembre come data della nascita di Gesù, l’unico e vero Sole.

 

Al di là di queste considerazioni, il Natale è una festa in cui si uniscono tradizioni cristiane e pagane; dal Presepe all’Albero, da San Nicola a Babbo Natale, dai Regali alle Buone Azioni, tutto in questo magico giorno di festa da trascorrere con le persone a noi più care!

 

 

Rossella Puglisi – Quattrovani Immobiliare

 

Torna al Blog

Perchè si festeggia il Natale proprio il 25 dicembre?! ultima modifica: 2022-12-01T15:05:44+01:00 da Rossella Puglisi